Cerca
  • Max De Toma

WebTax e E-Commerce

Dopo la Francia con l'approvazione della web tax al 3% sui ricavi totali annui dei Colossi delle piattaforme on line come Amazon Google e Aibnb, anche la Svizzera ha detto no ad Amazon e ad altre piattaforme straniere on line dell'e-commerce, definendo una serie di regole vantaggiose per le imprese nazionali.

Hanno infatti approvato una nuova regola sull'iva (come misura aggiuntiva) per le società straniere che si occupano di vendita per corrispondenza. La misura prevederebbe per la consegna dei libri da parte di società straniere l'applicazione di un aliquota ridotta del 2,5 % del valore del prodotto, mentre per tutti gli altri articoli un aliquota standard del 7,7 % del valore dei prodotti venduti on line.

Regole queste per favorire il commercio interno della Svizzera.

Serve dunque riportare il tema sia in Italia che in Europa sulla tassazione unica europea che limiti lo strapotere delle piattaforme straniere e-commerce nel rispetto ovviamente degli accordi internazionali esistenti.

Non solo lavorare all'internazionalizzazione delle nostre aziende, fondamentale per renderle oggi concorrenziali all'estero, ma è necessario salvaguardare le nostre imprese sul territorio, le aziende storiche della tradizione, ad esempio incentivando alcune figure come gli Innovation Manager volte ad innovare e promuovere l'azienda con maggior attenzione allo sviluppo di siti e-commerce verticali e specializzati nel settore, un ottimo strumento di marketing e sostegno alle vendite.

Sviluppare dunque un nuovo modello di business e sostenere con politiche fiscali eque e di vantaggio quelle categorie di commercio più soggette alla crisi e ai rischi della stagionalità imprenditoriale.

La politica questo deve fare: puntare alle nostre imprese che desiderano ancora oggi investire in Italia. Si può ripartire dalla normativa già esistente lo "Small Business Act" per tutelare le piccole e medie imprese con un occhio di riguardo alle politiche europee ed azioni da assumere in materia di Tassazione nel rispetto della libera concorrenza tra le imprese.



0 visualizzazioni

© 2019 by                             . Proudly created with Wix.com

firma-cm.png
  • Twitter - Black Circle
  • Facebook - Black Circle

Seguimi sui social netwroks